Cose che capitàno…

aprile 23, 2008

Va be’, l’amichevole di oggi in Belgio non è che sia stata quella gran figata: poco più di 2.000 paganti, i soliti 8 gol subiti e l’infortunio +1 del “Che”, che ha aperto scenari surreali. Innanzitutto il nostro “Franco Baresi della Bolivia”, prima di uscire zoppicante dal terreno di gioco, si è sfilato la fascia da capitano, si è guardato un po’ attorno e poi si è diretto verso di me, tendendo proprio al sottoscritto il glorioso straccetto rosso da infilare al braccio. Mio Dio! Io capitano? Che onore! Il cambio di uomini impone anche un cambio di capitano per Pigrizia, ed è Nicola Versari che indossa ora la fascia, non senza mostrare un pizzico d’orgoglio. Il bel siparietto si tramuta subito dopo in farsa quando per la seconda volta consecutiva mr. Chitu, satollo di birra d’abbazia, decide di svestire la tuta e di portare i suoi 90 kg sul campo di gioco. Neanche 10 minuti e si è già beccato un altro cartellino giallo… lasciamo perdere! Io però sono proprio soddisfatto: la mia mezz’ora da capitano di Pigrizia è stata onorata dalla mia ottima prestazione: 3 stelle (per la prima volta!) e Best Performance della mia carriera.
E sabato sono titolare in campionato: chi mi ferma più?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: